ROMA-SINTI-KALE-MANUSH ::
GROUP SHOW

Roma-Sinti-Kale-Manush è la nuova mostra ospitata dalla londinese Autograph ABP, co-curata dal direttore Mark Sealy, Gabi Scardi e Christine Eyene. La retrospettiva mette in luce le caratteristiche, la cultura, ma anche i malesseri e le condizioni di vita complesse, della minoranza etnica più popolosa d’Europa: la comunità Rom. Attraverso l’obiettivo critico di 12 fotografi internazionali, l’assunto di base è l’allarme che Amnesty International ha recentemente lanciato: “la popolazione Rom subisce un’enorme discriminazione, sono loro negati i diritti alla casa, all’occupazione, all’assistenza sanitaria e all’istruzione, e sono spesso soggetti a sgomberi forzati, attacchi razzisti e maltrattamenti da parte della polizia”.
Cristiano BertiElisabeth BlanchetDanica DakicNigel DickinsonAlfredo JaarSitki KosemenMaria Papadimitriou, Alessandro QuarantaWilliam Ropp e Santiago Sierra interpretano così i volti, i particolari e le sfaccettature del loro quotidiano, attraversando il concetto profondo della parola sanscrita Manush: Essere Umano.
Il progetto, che ha presentato in anteprima anche lo sperimentale film del duo formato da Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, sfida i preconcetti che esistono e si abbattono sulla comunità, e ancora una volta il lavoro di Autograph ABP sostiene cause che vedono al centro del dibattito con il pubblico la problematica dell’emarginazione e delle difficoltà delle minoranze etniche.
In questi scatti però non c’è solo il disagio, c’è soprattutto il guizzo dei bambini e l’opulenza cromatica di una cultura nomade e chiassosa, da vedere, ascoltare, e soprattutto capire, fino al 28 Luglio 2012.

Ilaria Giordano
11.06.2012

ROMA-SINTI-KALE-MANUSH (Mostra Collettiva)
Autograph ABP
Rivington Place
web: www.autograph-abp.co.uk

Londra, fino al 28 Luglio 2012