PALERMO FELICISSIMA ::
CITY PAVILLON IN SHANGHAI

La nona edizione della Biennale di Shanghai è alle porte, e nel cuore dell’ex centrale elettrica Nanshi Power Plant, che quest’anno la ospita, nasconde un gioiello italiano: una retrospettiva che celebra Palermo, il suo patrimonio storico ma anche gli scenari di un futuro prossimo della città incastonata nel Mediterraneo.
PALERMO FELICISSIMA, curata da Laura Barreca e Davide Quadrio, racconta il capoluogo siciliano attraverso le opere di Massimo Bartolini, Pina Bausch, Vanessa Beecroft, Manfredi Beninati, Emma Dante, Formafantasma, Stefania Galegati Shines, Guo Hongwei, Lee Kit, Laboratorio Saccardi e Francesco Simeti, prendendo in prestito il titolo dell’opera letteraria di Nino Basile (1932) dedicata ai beni artistici e culturali del territorio. Ma la mostra è soprattutto un viaggio alla scoperta dell’identità e della cultura della città, delle sue atmosfere inconfondibili e delle contraddizioni immarcescibili che la caratterizzano dandole una dimensione unica.
La Biennale di Shangai 2012 è curata da Qiu Zhijie con Boris Efimovich Groys, Jens Hoffmann e Johnson Chang Tsong-zung, i quali, sulla scia del tema Reactivation, hanno fortemente voluto rappresentare le altre nazioni nell’ambito della sezione City Pavillion: organizzata da Davide Quadrio, Francesca Girelli e Huang Mi, a loro si deve l’accuratezza curatoriale di aver rappresentato i grandi così come i piccoli centri meno conosciuti quali Mumbai, Teheran, Mosca, Vancouver, Lyon e per l’Italia, appunto, la città di Palermo.

Ilaria Giordano
12.09.2012

PALERMO FELICISSIMA
Mostra Collettiva
Biennale di Shanghai 2012
402, 585, Nan Chezhan Road
web: www.shanghaibiennale.com 

Shanghai, dal 1 Ottobre al 31 Dicembre 2012